PRINCIPI DEL WING CHUN

Gli otto principi del Wing Chun creano uno stile di difesa aggressiva che consente di adattarsi immediatamente ai movimenti, la forza e al modo di combattere di un aggressore.

Questi principi sono estremamente semplici. Cio nonostante richiedono anni di pratica nelle forme del Wing Chun,nel Chi sao ed allenarsi costantemente con un istruttore preparato per capirne bene i movimenti e le reazioni avvicinandosi a situazioni reali.

Oltre gli otto principi esitono altri principi altrettanto fondamentali:

* Il principio della linea centrale.

lineacentrale.jpg - 29.70 Kb

* Il principio di simultaneità di attacco e difesa.

* Il principio del cuneo.

* Il principio della "raffica continua".

* Il principio della molla.

* Il principio dei quattro cancelli.

* Il principio del gomito fisso.

Alcuni di questi principi possono essere compresi o non oppure interpretati in altre fasi dello stile Wing Chun,tre di questi sono i piu comunemente usati,la linea centrale,la simultaneità e il principio del cuneo.

 

Principi della Forza

Liberati della tua Forza

Liberati della Forza del tuo avversari

Restituisci al tuo avversario la sua Forza

Aggiungi la tua Forza alla sua

 

Principi del combattimento

Se la strada è libera, avanza

Se non è libera, incollati all'avversario

Se l'avversario avanza, cedi

Se l'avversario indietreggia, seguilo

 

Siu Nim Tau

Spingi la testa verso il cielo ed i piedi a terra

Testa dritta e sguardo orizzontale

Petto che può contenere e addome di cotone

Bacino aperto

Gomiti affondati e spalle basse

Guarda sempre dove vanno le mani

I piedi come le radici di un albero, la testa come la cima di un albero

 

Principi del ponte

Prendi la forza dalla punta del gomito

Prendi la forza dalla spalla e dal polso

 

Chum Kiu

Difendi ed attacca contemporaneamente

Muovi entrambe le mani insieme

Quando corpo muove, gomito non muove,  quando gomito muove, corpo

non muove

Durante le rotazioni massima pressione tra le gambe

Durante le rotazioni la linea centrale si appoggia sulla spalla dell'avversario

Sii saldo come una roccia

 

Principi Sulla Biu Tze

Corpo e gomito muovono insieme

La Biu Tze non lascia la Scuola

Colpire grazie alla forza dell’avversario

Attaccare piuttosto che difendere

Genera energia tramite le 7 articolazioni

 

Chi Sao

Principi da seguire durante il Chi Sao:

1.   Jon → Accuratamente

2.   Fai → Rapidamente

3.   Haut → Aggressivamente

4.   Chung → Vigorosamente

Ognuno vuole prevalere sull’altro

Intrappolare due braccia con uno

Maggiore è la pressione, più forte è la resistenza della molla

Più velocemente viene tolta la pressione, più veloce sarà la spinta di ritorno

della molla

Se il tuo braccio viene lasciato libero, deve partire in avanti

Non lanciare mai un singolo pugno durante un combattimento

Far nascere tutte le tecniche dal tuo punto di origine

Nelle Braccia principio di testa e coda

Mantenere il corpo in equilibrio tenendo una postura corretta

Applicare il principio Yin-Yang, acqua-fuoco

Respirazione profonda e diaframmatica

Rispondere ad un attacco con un attacco

Attaccare a corta distanza puntando lo stoppino dell’avversario

Crea un ponte se non è presente. Se è già presente, affondalo

Una linea retta è la distanza più breve tra due punti

Più riesci a star vicino al tuo avversario, più difficile sarà per lui utilizzare

calci

Mentre l’avversario si muove lungo l’arco, muoviti lungo la corda dell’arco

Il bacino collega il Cielo alla Terra

Immagazzinare l’energia è come tendere un arco. Liberare l’energia è come

scoccare la freccia

Nel Bong Sao, l’avambraccio è inclinato, il polso è sulla linea centrale e le

dita sono rilassate

Un gomito alto indebolisce la struttura

Quando l’avversario intrappola il braccio-ponte, si usa il corpo e non forza

contro forza

L tempistica è una qualità che si acquisisce con la pratica

Il corpo segue il movimento delle mani, ci  si muove come se tutto fosse uno

Il posizionamento del corpo supporta le mani per un corretto

comportamento sulle Linee.





Martedì, 09. Agosto 2022

Design by: LernVid.com