Significato del Fiore di Loto

Il fiore di loto è un simbolo molto affascinante, ricco di richiami alla storia, alla religione e alla spiritualità: ispira eleganza, perfezione e delicatezza, tanto che molte persone hanno deciso di inciderlo sulla pelle con un tatuaggio.

Il loto è una pianta acquatica principalmente diffusa in Oriente, Australia e America del nord: fiorisce in estate ed i suoi fiori, che assomigliano molto alle ninfee, sono profumatissimi e “cerati”, una caratteristica che permette loro di galleggiare sulle acque.

Il loto rappresenta purezza spirituale, ma anche rinascita: nel simbolismo buddista, l’acqua fangosa che ospita la pianta è associata all’attaccamento ai beni materiali e ai desideri carnali, mentre il fiore è una promessa di purezza ed elevazione spirituale.

La leggenda narra infatti che il piccolo Buddha, appena nato, abbia compiuto sette passi e su ogni sua orma sia spuntato un fiore di loto.

Ma troviamo rimandi al loto e ai suoi fiori anche nella letteratura classica, ad esempio Omero nell’Odissea fa incontrare ad Ulisse e al suo equipaggio i mangiatori di loto, un popolo che cibandosi di questo fiore vive in uno stato perenne di amnesia.

Al loto venivano attribuiti poteri narcotici e un potente simbolismo: dimenticare tutto e ricominciare una nuova vita.

Il loto esiste in quattro colori: bianco, giallo, rosa e rosso.

Mentre il loto bianco si riferisce alla perfezione dello spirito e della mente e quello rosa ha un significato religioso, rimandando direttamente a Buddha, mentre il rosso viene scelto per simboleggiare l’innocenza e la natura originaria del cuore e la forte passione.

Avere come simbolo il fiore di loto significa affermare il coraggio di superare le avversità della vita, secondo la simbologia giapponese, significa individualità, forza e successo da conquistare con anima guerriera.

 

LOTO ROSSO

"Il perché abbiamo scelto questo nome per la scuola"

*Tratto da esperienze personali quindi fonti d'ispirazione.

Il Loto Rosso è passione e divinità, ha un forte significato spirituale per via della sua particolarità di affondare le radici nel fango, di distendersi sulla superficie delle acque stagnanti uscendo da esse immacolato e bellissimo. Per questo è il simbolo di chi vive nel mondo senza esserne contaminato. Il sentiero per arrivare fino a qui (un sogno realizzato) era di fango e nel fango

siamo rimasti perché il mondo è il fango, l'importante è restarne puliti...puliti tra lo sporco.

Il colore "rosso" è uno dei 3 colori primari insieme al verde e al blu. Il Rosso è Passione accesa e mai oscurata...anzi fiammante!

Il colore Rosso è simbolo del sangue e dell’energia vitale sia mentale che fisica.

L’uso di questo colore aiuta a combattere le energie passive infondendo una straordinaria forza sia psichica che motoria.

Abbinato al primo Chakra, il colore rosso simboleggia l’estroversione e la forza di volontà. Influendo sul battito cardiaco e sulla pressione sanguigna, stimola il nostro corpo accelerando i ritmi vitali. Il Rosso è quindi sinonimo di forte passionalità, di grande personalità e di fiducia in se stessi. Inoltre, questo colore stimola la creatività e aumenta le capacità di autoconservazione.

Il Loto Rosso ha tale splendore e bellezza perché esiste il fango...quindi...Grazie fango!


 
Domenica, 18. Aprile 2021

Design by: LernVid.com