Si jo Ip Man

1893-1972

"Patriarca"

Scomparso nel 1972, cominciò a praticare Wing Chun da giovanissimo.Non ha mai trasmesso quest'arte ad allievi che non fossero esclusivamente di origine cinese. Nonostante le difficoltà di quel tempo, sotto la sua guida cominciò l'epoca d'oro del Wing Chun, diventò l'indiscutibile Gran Maestro ed il suo nome riscosse la popolarità che nessun altro maestro aveva avuto prima.

A parte la fama nel mondo del Wing Chun, Ip Man fu riconosciuto e rispettato in tutto l'ambiente delle Arti Marziali, infatti su di lui ci sono numerosi racconti, che ne narrano le gesta e le sue straordinarie capacità. Sotto la sua guida cominciò l'epoca d'oro del Wing Chun.

E' grazie al Gran Maestro Ip Man che il Wing Chun, così come oggi lo conosciamo è arrivato fino ai giorni nostri, da lui derivano tutte le principali scuole di Wing Chun sparse per il mondo.

Diversi Maestri, suoi allievi, insegnano ancora quest'arte, altri hanno lasciato, a loro volta, ai loro allievi il compito di continuare la tradizione.

Tra tutti i personaggi che sono stati suoi allievi, c'è anche quello che indubbiamente resterà l'artista marziale più famoso di tutti i tempi, Bruce Lee.

Ad oggi il suo insegnamento è stato tramandato al figlio primogenito GrandMaster Ip Chun di cui fa capo alla nostra scuola di Kung Fu Loto Rosso.

 
Giovedì, 03. Dicembre 2020

Design by: LernVid.com